Frankie Dettori vuole vincere ancora, è presto per scendere da cavallo

Frankie Dettori vuole vincere ancora, è presto per scendere da cavallo

Frankie Dettori vuole vincere ancora, è presto per scendere da cavallo

Lanfranco Dettori, detto Frankie, il fantino italiano che ha vinto di tutto e di più, e che nel prossimo mese di dicembre compirà 50 anni, non ha alcuna voglia di scendere da cavallo.

Frankie Dettori intervistato dalla BBC, 50 anni e non sentirli

In un’intervista alla BBC, riporta il Corriere.it, Frankie Dettori ha infatti rivelato di stare bene, e che proseguirà a correre in sella ai cavalli fino a quando le scuderie lo vorranno. Il fantino italiano ha inoltre ricordato che il suo mestiere dura ormai da ben 30 anni, e che al momento di scendere da cavallo è chiaro che cambiare vista non sarà poi così semplice. Ma fin quando il suo fisico terrà il passo, non saranno di certo i suoi 50 anni a fargli cambiare idea anche perché la sua carriera è già leggendaria.

Chi è Lanfranco Dettori detto Frankie, fantino italiano entrato nella leggenda

Figlio del grande fantino sardo Gianfranco Dettori, infatti, Lanfranco Dettori ha vinto tantissime corse dei cavalli non solo in Gran Bretagna, ma anche in Germania, Francia, Stati Uniti, Canada, Singapore, Sud Africa, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Hong Kong e chiaramente anche in Italia. Nato a Milano, Lanfranco Dettori si è trasferito a Newmarket a 14 anni, nel 1985. E soprattutto in Inghilterra ha svolto gran parte della propria carriera dove vive.

In particolare, riporta l’enciclopedia online Wikipedia, nel nostro Paese Lanfranco Dettori ha vinto il Premio Roma, il Gran Premio d’Italia, il Gran Premio del Jockey Club, le Oaks d’Italia, il Gran Premio di Milano, il Derby Italiano, il Premio Vittorio di Capua ed il Gran Criterium. Per meriti sportivi, inoltre, il 29 dicembre del 2000 a Londra, Frankie Dettori è stato insignito dell’onorificenza quale Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico.

/ News

Comments

Nessun commento

Invia risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *