Aiuti economici al settore ippico ed equestre in Sardegna, ecco il Bando

Aiuti economici al settore ippico ed equestre in Sardegna, ecco il Bando

Aiuti economici al settore ippico ed equestre in Sardegna, ecco il Bando

Per il settore ippico ed equestre in Sardegna arrivano aiuti economici per complessivi 1,3 milioni di euro grazie ad un Bando della regione che, per la presentazione delle domande, si aprirà il prossimo 1 dicembre per poi chiudersi il 31 dicembre del 2020 in accordo con un comunicato che è stato pubblicato sul sito Internet istituzionale regione.sardegna.it.

Ippica in Sardegna, ecco gli aiuti economici per i detentori e per i proprietari di cavalli

Nel dettaglio, con il bando regionale i ristori si riferiscono ai mesi di marzo e di aprile del 2020, e sono calcolati come segue a favore dei detentori o dei proprietari di cavalli: una mensilità pari a 240 euro per ogni puledro in preparazione alle manifestazioni allevatoriali; 340 euro per ogni cavallo impegnato nelle discipline sportive, dal salto ostacoli all’endurance, e passando per il completo e per il dressage; ed una mensilità pari a 480 euro per ogni cavallo da corsa.

Indennità per il 2020 fino a 3.000 euro pure ai circoli ippici ed alle associazioni che sono affiliate alla Fise – Federazione Italiana Sport Equestri

In merito al Bando, inoltre, l’Amministrazione regionale ha precisato che, per quel che riguarda le procedure inerenti l’istruttoria, i controlli e l’erogazione degli aiuti, il tutto è stato affidato all’Agenzia Agris. Inoltre, per l’anno 2020, sempre sul territorio della Regione Sardegna, è stata riconosciuta un’indennità, fino ad un massimo di 3.000 euro, non solo alle associazioni sportive dilettantistiche affiliate alla Fise ed ai circoli ippici, ma pure agli altri enti di promozione sportiva comunque riconosciuti dal Coni.

/ News

Comments

Nessun commento

Invia risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *