Cavalli Famosi

Varenne, il figlio del vento.

Il campione di inizio millennio che a suon di vittorie e di record si è conquistato l’Olimpo dei trottatori.
Diverse notizie ed informazioni si possono trovare su internet per esempio:

Il campione varenne guidato da Giampaolo Minnucci che ha debuttato a 3 anni ed ha subito sorpreso.

Indro Park è stato un grande campione negli anni ’80, ad oggi gli sono stati dedicati numerosi parchi di allevamento cavalli.

  • 1988 Indro Park – Campione del derby italiano al trotto;
  • 1989 Premio delle Nazioni;

Cosa sarebbe stato se avesse disputato ancora un anno di
corse ??
La sua progressiva esplosione, accompagnata ancor di più dalle lusinghe dei suoi fantini, in special modo dal nostro Lanfranco “Frankie” Dettori, e soprattutto dal suo sconvolgente scatto e dalla facilità di sottomettere gli avversari, ci lasceranno sempre questo amletico dubbio !
Comunque sia andata, tutti gli appassionati italiani sono tornati ad infiammarsi dopo oltre 15 anni, riportandoci ai tempi di Tony Bin, che con orgolgio riusciva a sottrarsi agli attacchi di Mtoto e concludendo vincitore dell’ Arco di Trionfo sulla pista di Longhamp.
Unico suo vero “nemico” per la sua fama, (se così si può chiamare), è stato il figlio del vento o il Capitano o Varenne.
E’ stato allevato dall’azienda Agricola Francesca.

Falbrav ha un grandissimo albo storico, ti rimandiamo alla pagina ufficiale di questo campione per ottenere maggiori informazioni su premi e riconoscimenti ottenuti.

Il cavallo che più di ogni altro ha acceso la passione di tutti gli Italiani e di tutti gli appassionati di ippica. Nato da Tenerani e Romanella, come in ogni bella storia, il brutto anatroccolo si è trovato a diventare cigno. E che gran bel cigno !
Ribot finisce la sua carriera da imbattuto, ma soprattutto è la facilità con cui ha sempre disposto degli avversari, la cosa che impressionava di più.

Per conoscere la storia completa di questo cavallo, puoi cliccare sul pulsante qui sotto.